Luca Tassotto

 

Storyteller per vocazione. Occhio da reporter, cuore da velista.

Lettore accanito di romanzi con un’attrazione viscerale per la musica, a venticinque anni incontro Enzo Nocera, fotografo ritrattista di Milano, e l’allora curiosità per il racconto visivo si trasforma in un’appassionata professione che svolgo da 23 anni.

L’ispirazione viene dal mare e dalle storie di Eco, Benni e Baricco, maestri romanzieri.

Nel 2012 assieme a Massimo e Elia fondo la Tassotto&Max Academy per condividere l’esperienza professionale con chi ama davvero la fotografia.

Ho avuto il piacere di vedere diversi lavori che ho realizzato su riviste internazionali.

Raccontare quel che succede tra le pieghe dell’anima è il mio lavoro.

Condividi